Sant’Andrea

Il barocco settecentesco gualtierese
ORARI
sabato e domenica
dalle 10.00 alle 19.00
DOVE
Piazza Cavallotti
Guarda sulla mappa
INFORMAZIONI
Comune di Gualtieri
Tel: 0522-221869

Già esistente nel IX secolo come semplice cappella, nel XII divenne chiesa parrocchiale. Nel 1571 Cornelio Bentivoglio fece erigere il campanile e restaurò la chiesa gotica. Nel 1613 suo figlio Ippolito fece trasferire la parrocchia a S. Maria della Neve e S. Andrea divenne la chiesa del convento francescano. Completamente ristrutturata tra il 1713 e il 1738, probabilmente su progetto dell’architetto ducale Giovan Maria Ferraroni, nella sua forma attuale la chiesa si presenta come un esempio di raffinato barocco a pianta centrale, coperta da una cupola sostenuta da pilastri in stile corinzio, con un ampio coro.

Dopo la soppressione del convento nel 1795 ebbe un uso civile e con l’Unità d’Italia divenne di proprietà comunale. Durante la prima guerra mondiale fu trasformata in ospedale militare.

La Chiesa di S. Andrea è uno dei tesori nascosti che verranno aperti appositamente per Viaggio a Gualtieri.

 

Foto: Lorenzo Benelli